Il Centro ORIF Pomy sceglie la sostenibilità

12.05.2022Helion
Al momento di ristrutturare gli edifici del Centro ORIF di Pomy, il direttore Stéphane Francey non solo puntava a risparmiare energia ma anche a migliorare il bilancio energetico degli edifici del centro di formazione. Dopo gli interventi di risanamento realizzati a livello di finestre e isolamento, un impianto fotovoltaico costituiva semplicemente la logica conseguenza. Scoprite qui questa simpatica epopea sostenibile.

 

L’organizzazione ORIF si dedica alla formazione e al reinserimento socioprofessionale di persone con problemi di salute o in difficoltà sociale in diverse strutture distribuite in tutta la Svizzera romanda. Gli edifici del Centro ORIF di Pomy, nei pressi di Yverdon, sono stati costruiti negli anni ’70, un’epoca in cui le considerazioni ecologiche non erano ancora d’attualità, e ristrutturati e ristrutturati all’inizio degli anni 2000. Circa 10 anni fa, Stéphane Francey, direttore del Centro ORIF di Pomy, decide di rinnovare gli edifici facendoli portandoli nell’era della sostenibilità.

 

Rafforzare la sicurezza delle impalcature

Dopo il risanamento di finestre e isolamento, il signor Francey si rivolge a Helion per realizzare un impianto fotovoltaico su tre delle quattro coperture del centro. . Data l’occupazione serale degli edifici e l’uso occasionale dell’area del centro da parte del vicinato, si è deciso di comune accordo di rafforzare la sicurezza delle impalcature per evitare qualsiasi iniziativa temeraria da parte delle/dei residenti o vicini.

 

Un bilancio energetico, economico e sociale pienamente riuscito

Con i suoi 450 moduli di potenza pari a 150,75 kWc, l’impianto fotovoltaico assicura attualmente al Centro un’ampia quota di autonomia energetica. Se, dopo la gara d’appalto, la scelta è caduta su Helion, diversi criteri sono stati decisivi:

«Helion non si è imposta unicamente a livello economico, ma anche a livello di servizio al cliente e qualità dei contatti. Semplicemente, abbiamo avuto l’impressione di essere veramente ascoltati e perfettamente sostenuti». (Stéphane Francey, direttore ORIF Pomy)

 

L’esperienza fa scuola

Da perfetto sostenitore della transizione energetica, il signor Francey non si è fermato qui. Al momento di ristrutturare la propria abitazione privata, si è nuovamente rivolto a Helion per la realizzazione dell’impianto solare e della stazione di ricarica del proprio veicolo elettrico!