I posteggi senza stazione di ricarica per auto elettriche saranno presto inutili

29.04.2020Helion
L’elettromobilità è il mercato del futuro. Clienti e fabbricanti puntano sempre di più sulle vetture elettriche. Molti potenziali acquirenti sono tuttavia confrontati con il problema dell’assenza di una stazione di ricarica nel posteggio di casa. I proprietari di abitazioni sono quindi chiamati a reagire sin d’ora. In collaborazione con Bouygues Energies & Services, la Helion offre soluzioni interessanti per locatori e locatari.

 

La rete di distributori di carburante si trasforma

L’elettromobilità è ecologica, innovativa e attrae sempre più clienti. Quello che preoccupa chi desidera acquistare una vettura elettrica sono le possibilità di ricarica. Per caricare una batteria ci vuole molto più tempo che per fare il pieno a un motore a combustione, senza contare che in Svizzera la rete di stazioni di ricarica è ancora piuttosto lacunosa. Altri paesi, come la Norvegia e l’Olanda, sono nettamente avanti, nel primo l’interesse per l’elettromobilità si è da tempo diffuso tra la maggior parte dei clienti.

 

Le città svizzere prevedono di continuare ad ampliare la rete di stazioni di ricarica, ma la soluzione più pratica resta quella di fare il pieno di notte quando l’auto è parcheggiata davanti a casa. In futuro, con la diffusione delle auto elettriche le abitazioni in affitto con una stazione di ricarica saranno sempre più richieste. Installando questi impianti, i locatori hanno quindi l’opportunità di incrementare il valore delle loro proprietà.

 

Locatari o locatori? Accordarsi sulle stazioni di ricarica

Quando costruiscono stabili nuovi, in genere, i proprietari pensano già alla possibilità di installare stazioni di ricarica per auto elettriche, mentre i locatori di appartamenti o edifici che ne sono sprovvisti possono rimediare. I locatari, dal canto loro, possono chiedere una stazione di ricarica, ma non esigerla. La decisione finale spetta sempre al locatore. Anche i locatari disposti a procedere a un’installazione a proprie spese necessitano dapprima dell’approvazione scritta del proprietario.

 

In caso di intesa, le due parti devono stabilire le condizioni. Alla fine del rapporto di locazione il locatario riceve un indennizzo o deve rimuovere l’impianto? È tuttavia probabile che l’installazione convenga al locatore. Presto o tardi, infatti, diventerà difficile affittare posteggi sprovvisti di questi dispositivi.

 

Un trio invincibile: auto elettrica, stazione di ricarica e impianto solare

In alcuni Cantoni, i proprietari di abitazioni beneficiano di contributi di incentivazione per la costruzione di impianti di ricarica. Per una questione di efficienza energetica e di facilità di utilizzo, si consiglia di optare per una stazione di ricarica «intelligente». Oltre a consentire un controllo a distanza della ricarica e un conteggio individuale per tutti gli utenti, può essere allacciata a un impianto solare, una combinazione ecologica ed economicamente conveniente. L’aumento del consumo proprio incrementa la redditività dell’impianto fotovoltaico, e le auto elettriche possono essere alimentate con corrente proveniente da fonti sostenibili.

 

Che siano con o senza impianto solare, le stazioni di ricarica sono una questione con cui negli anni a venire i locatori dovranno fare i conti. Siamo volentieri a disposizione per fornire maggiori ragguagli sul tema dell’elettromobilità. A tale riguardo, possiamo contare sulla competenza degli esperti di Bouygues Energies & Services. Per un’installazione sicura di una stazione di ricarica domestica vanno considerati diversi fattori. Potete contare sui nostri consulenti.