Helion installa la prima strada solare Wattway in Svizzera

24.06.2022Helion
In questi giorni è stata posata a Urdorf la prima strada solare Wattway della Svizzera. Si tratta di un progetto pionieristico, realizzato parallelamente all’installazione di un nuovo impianto solare e destinato a fungere da ulteriore fonte di energia rinnovabile e da soluzione per l’abbattimento dei costi energetici a tutto vantaggio dei locatari delle quattro nuove case plurifamiliari della zona. 

 

Lo sappiamo tutti: gli edifici causano il 30 % delle emissioni di gas serra. Raggiungere una condizione di neutralità climatica significa disporre di impianti fotovoltaici su tetti e facciate, di pompe di calore in grado di sfruttare l’energia del suolo, dell’acqua o dell’aria come fonte di riscaldamento, nonché di colonnine di ricarica per la mobilità elettrica, il che contribuisce inoltre all’incremento dell’autoconsumo. Nell’ambito della necessaria svolta energetica, è fondamentale individuare soluzioni efficaci per renderci indipendenti dalle fonti energetiche fossili. A tal fine, nessuna idea dev’essere scartata in partenza. Ogni proposta in grado di contribuire a un conseguimento più rapido possibile della condizione di neutralità carbonica deve essere discussa e messa alla prova, per poi trovare un’applicazione sistematica in caso di esito positivo.  

 

La strada solare 

Già oggi la tecnologia mette a disposizione soluzioni vincenti. È per esempio il caso dell’innovazione francese Wattway, il primo manto stradale fotovoltaico al mondo. Nel parcheggio per i visitatori del complesso residenziale a zero emissioni di CO2 che comprende 39 appartamenti in locazione all’indirizzo Im Kessler di Urdorf sono state posate, a integrazione dell’impianto solare, 24 piastrelle Wattway al fine di incrementare l’efficienza energetica. Queste piastrelle fungono da moduli solari e producono circa 2’800 kWh di corrente solare all’anno, pari al fabbisogno annuo di corrente di un’economia domestica di tre persone. Il vantaggio? La superficie del parcheggio svolge in questo modo una duplice funzione, fornendo anche energia solare. Le piastrelle Wattway vengono incollate, in totale assenza di laboriose opere di costruzione, sul manto stradale, sulle piste ciclabili, su parcheggi ecc., offrendo il vantaggio di produrre corrente aggiuntiva senza dover sfruttare a tal fine aree agricole o naturali.  

 

Una prima in Svizzera  

Helion ha posato le piastrelle Wattway in stretta collaborazione con il leader mondiale nel settore delle infrastrutture per i trasporti oltre che inventore del sistema Wattway: la ditta Colas. I lavori nel sottosuolo sono stati eseguiti dai nostri colleghi di Kummler+Matter EVT. Essendo una prima in Svizzera, la strada solare di Urdorf ha richiesto lavori preparatori impegnativi e intensi. 

 

«La realizzazione del progetto di Urdorf ci ha consentito di accumulare esperienze importanti quanto alla progettazione, all’installazione e alle applicazioni pratiche. Ora siamo pronti a ricorrere a Wattway anche per altri progetti anche più ambiziosi.» (Lukas Riederer, Responsabile di progetto presso Helion) 

 

Il coraggio di percorrere nuove vie 

La svolta energetica, ovvero il passaggio da fonti fossili a energie rinnovabili, avrà successo solo se le tante misure necessarie saranno fra loro complementari, inducendo al tempo stesso un superamento degli ostacoli, siano essi costituiti dalla tecnologia, dalla politica o dalla mancanza di personale specializzato. Helion si è da sempre posta l’intento di promuovere lo sviluppo e il potenziamento delle energie rinnovabili. Noi tutti, infatti, siamo consapevoli che la svolta energetica non funziona come un interruttore, ma esige un atto di coraggio cruciale verso l’innovazione. In tal senso, il progetto pionieristico di Urdorf non deve essere interpretato come un progetto pilota. Il sistema francese Wattway ha infatti superato una fase di sviluppo e di perfezionamento durata molti anni prima di essere impiegato in diversi luoghi anche su superfici molto estese. In Svizzera, si tratta invece della prima volta in assoluto. Attendiamo con piacere altre occasioni!  

  

Primo progetto in Svizzera 

Architetta Responsabile di progetto: Maria Carusso 044 317 90 9 

Homepage – www.wattwaybycolas.com