Helion e l’Alleanza risparmio energetico

25.11.2022Helion

La decisione è stata presa senza alcuna esitazione: Helion è entrata a far parte dell’Alleanza risparmio energetico. Lanciata il 20 ottobre 2022 dalla Consigliera federale Simonetta Sommaruga e dal Consigliere federale Guy Parmelin, l’Alleanza risparmio energetico – alla quale hanno aderito oltre 180 imprese, associazioni, Cantoni, Città e Comuni – persegue un chiaro obiettivo: attraverso misure volontarie, i membri sostengono gli sforzi volti a garantire la sicurezza dell’approvvigionamento invernale. 

 

Per la riuscita dell’iniziativa, Helion ha adottato le seguenti misure: 

 

1 / Misure di risparmio elettrico 

 

  • Comando dellʼimpianto d’illuminazione negli uffici attraverso rilevatori di movimento.  

  • Sensibilizzazione mirata del personale in relazione a possibili misure di risparmio energetico, in ambito professionale e privato, nonché attuazione proattiva di tali misure. 
  • Ottimizzazione continua del consumo energetico da parte delle esperte e degli esperti di Helion nel settore dell’energia. 

  • Il personale viene invitato a utilizzare le scale anziché l’ascensore nonché a spegnere completamente gli schermi e altri dispositivi al termine della giornata lavorativa (non in stand-by!) 

 

Con queste misure ci aspettiamo una riduzione del consumo di energia elettrica di ben l’8 %.  

 

2 / Riduzione dei costi di riscaldamento 

 

  • Nella sede principale di Helion a Zuchwil, la temperatura ambiente è stata abbassata a 21 °C. 

  • Le opzioni di regolazione individuale nelle sale riunioni sono state fortemente limitate e la ventilazione è stata reimpostata. 

 

Con queste misure ci aspettiamo una riduzione dei costi di riscaldamento pari al 10 %. 

 

3 / Edifici amministrativi sostenibili e graduale passaggio del parco veicoli alla mobilità elettrica 

 

  • L’impianto fotovoltaico che copre l’intera superficie del tetto della nostra nuova sede Helion RiverNest reimmette l’energia elettrica autoprodotta in caso di maggior fabbisogno e serve inoltre ad alimentare le stazioni di ricarica installate nellʼarea. 

  • Entro la fine dell’anno, gran parte del parco veicoli (autovetture) Helion passerà alla trazione elettrica e Helion utilizzerà la propria energia fotovoltaica per caricare le auto elettriche. 

  • Nel primo trimestre del 2023, le sedi di Lucerna e Zurigo si trasferiranno in nuovi edifici a risparmio energetico. I locali saranno inoltre progettati per risparmiare il più possibile energia: le postazioni di lavoro non saranno dotate di lampade a soffitto ma solo di piantane con rilevatori di movimento, il numero di stampanti sarà ridotto al minimo e, con l’introduzione di postazioni di lavoro condivise (desk sharing), si ridurrà il bisogno di spazio.  
  • Queste due sedi saranno dotate di stazioni di ricarica per facilitare l’accesso alla mobilità elettrica per il personale. 

  • Le stesse misure saranno introdotte nel corso del 2023 anche nei nuovi edifici amministrativi in Ticino e a San Gallo. 

     

Il potenziale risparmio energetico non può ancora essere stimato. Attualmente ci aspettiamo un buon 20 %. 

 

Anche voi state pianificando ulteriori misure di risparmio energetico? In caso di domande sulle soluzioni energetiche siamo a vostra disposizione: www.helion.ch